Pescara – Trasferta inglese per l’Abruzzo che torna al World Travel Market (Wtm) di Londra per promuove il proprio prodotto turistico. Con lo slogan “Il futuro del viaggio inizia ora”fino a quest’oggi, mercoledì 9 novembre, l’Abruzzo, grazie anche all’accordo di collaborazione con le Camere di Commercio, sarà alla Fiera londinese per rafforzare un mercato turistico storicamente propizio. La strategia di promozione guarda con attenzione alla domanda turistica del Nord Europa, alla luce anche degli inevitabili cambiamenti che l’economia post pandemia si porta dietro.

“Il Wtm di Londra – esordisce l’assessore al Turismo Daniele D’Amario – continua ad essere una fonte di idee e di strategie molto affidabile, motivo per cui l’Abruzzo ha deciso di essere presente, per attrarre a sé un’attenzione globale, sfruttando la piattaforma ideale per coloro che lavorano nei viaggi e nel turismo internazionali, facilitando incontri e relazioni, per sviluppare le proprie reti ed esplorare le nuove tendenze“.

La 42° edizione del Wtm torna alla formula tradizionale che vuole essere anche un appuntamento prestigioso di rilancio del turismo: 75 sessioni di conferenza, 3000 espositori da oltre 100 paesi. Il “Future Stage” ospiterà anche il vertice inaugurale dei ministri del turismo. “Si tratta di numeri importanti – prosegue l’Assessore – per questo la presenza dell’Abruzzo è indispensabile ora che ci apprestiamo a presentare un’offerta turistica nuova e attraente per le stagioni invernale ed estiva. Il turismo in Abruzzo deve generare numeri e fare economia, e ciò si può fare solo garantendo una gamma di offerte commerciali e servizi più competitiva e mirata”. (REGFLASH) IAV 221107

Fondi europei: Abruzzo promosso Previous post Fondi europei: Abruzzo promosso
Gabriele D'Annunzio vita Next post Gabriele D’Annunzio vita e opere