Appuntamenti fino al 30 Settembre 2022

L’esposizione, che vede come curatrice Lucia Tognocchi, è stata promossa dall’associazione Nicola Zabaglia. in collaborazione con il Comune di Navelli e il Consorzio per la Tutela dello Zafferano dell’Aquila Dop . e comprende alcune decine di opere ispirate allo zafferano,. declinate nelle varie tecniche artistiche: dalla pittura alla modellazione,. dalla tessitura all’arazzo, dal mosaico alla vetrata, dalla lavorazione del cuoio alla fotografia digitale.

Appuntamenti con: “Zafferano. L’oro che germoglia” – mostra artistica a Palazzo De Roccis di Navelli (Aq)

Aperta dalle 16 alle 19

Comune di Navelli

Appuntamenti
Appuntamenti con lo zafferano da non perdere!

Passeggiate a cavallo per principianti e bambini nella magnifica Valle del Nora – Pe

Passeggiate a cavallo nella magnifica Valle del Nora, di grande valenza paesaggistica e naturalistica, attraversata dall’omonimo fiume, affluente del  Pescara, ai margini del Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

Lungo il suo corso ci si imbatte in resti di antichi mulini, vicino alle sue acque sorge la meravigliosa abbazia di San Bartolomeo, uno dei monumenti più pregevoli e meglio conservati dell’arte medievale abruzzese cistercense, a poca distanza dall’abitato di Carpineto.

Info 3391153293

ASD Valle Nora

Appuntamenti

Apertura Parco paesaggistico Lauretum – Giardino botanico – Loreto Aprutino (Pe)

Il Parco paesaggistico Lauretum aprirà al pubblico a partire dal prossimo 2 aprile ogni sabato e domenica con turni di visita guidata la mattina ore 11:00 e il pomeriggio ore 16:00. Completati gran parte dei lavori di restauro paesaggistico. Realizzati nuovi giardini, arboreti, frutteti, migliorate le vedute panoramiche su Loreto Aprutino e il paesaggio agreste.

L’entrata è in Via Pretara 24, presso il viale storico dei giardini. Per info e prenotazioni WhatsApp al numero 3291521643.

http://www.parcolauretum.it/

Appuntamenti
Parco Lauretum – Appuntamenti

”Castelli torna a fiorire con i tulipani, ranuncoli e le rose di Gesualdo Fuina” – Mostra al Museo delle Ceramiche di Castelli (Te)

Inagurata il 31 luglio 2022 alle ore 11,30, presso il museo delle ceramiche di Castelli,. la mostra” Castelli torna a fiorire con i tulipani, ranuncoli e le rose di Gesualdo Fuina . (1755-1822) a cura di Franco Maria Battistella.

Le vicende storiche della maiolica di Castelli sono segnate da momenti di crisi e da conseguenti rinascite. e istanze di rinnovamento, in cui si manifestò la capacità degli artefici castellani. di affrontare le sfide poste dal mutare dei gusti e dei tempi.

La mostra ideata, curata e allestita da Franco Maria Battistella con il supporto di Alessia Di Stefano Consigliera. comunale con delega alla cultura e dall’amministrazione di Castelli indaga un periodo forse poco conosciuto ma di grande interesse per la varietà di spunti e di idee . che portarono un profondo rinnovamento dei repertori decorativi nel tentativo di conquista di nuovi mercati e nuovi orizzonti artistici,

Figura centrale di questa nuova fase fu quella di Gesualdo Fuina, personalità umana pacata e discreta ma dalla vena artistica dirompente le cui intuizioni influenzano ancora , a distanza di due secoli, le produzioni artigianali castellane.

Il percorso, ideato da Battistella, si snoda tra opere di straordinaria bellezza partendo dagli antefatti delle vicenda Fuina per arrivare alle produzioni dei suoi collaboratori e degli epigoni. La mostra narra la storia di un uomo che credette in se stesso e nell’ambiente in cui operava, che dedicò la sua intera esistenza alla ricerca poetica e alle innovazioni tecnologiche , un esempio ancora attuale che segna una delle possibili vie da seguire per superare le attuali difficoltà del comparto della ceramica artistica, affinché Castelli possa tornare a fiorire. (Museo delle ceramiche di Castelli)

Sito web

0861 970725

info@comune.castelli.te.it

Artisti Visionari - Imago Museum Previous post Artisti Visionari – Imago Museum
Il Giro Italia partirà dall'Abruzzo Next post Il Giro d’Italia partirà dall’Abruzzo