Teramo ospiterà la mostra di Bansky,. l’artista considerato tra i maggiori esponenti della street art, fino al 15 gennaio 2023,. in un percorso espositivo di 23 opere, intitolato “An Unauthhorized Exhibition”. L’evento “Banksy a Teramo”, .a cura di Stefano Antonelli e Gianluca Marziani, è un evento promosso e patrocinato dal Comune di Teramo, .prodotto da MetaMorfosi Eventi e organizzato dalla Fondazione Bruno Ballone e MetaMorfosi Eventi.

Bansky, il più iconico street artist contemporaneo in mostra a Teramo TE

Bansky il più iconico fra gli artisti contemporanei, originario di Bristol, forse il più esemplare caso di popolarità per un autore vivente dai tempi di Andy Warhol,. sarà in mostra a L’Arca laboratorio per le arti contemporanee di Teramo. Le sue serigrafie, .veri e propri oggetti di culto tra i collezionisti internazionali, .saranno in mostra nelle sale del Laboratorio per le Arti contemporanee.

Tra le opere in mostra, che hanno decretato il successo planetario di un artista tra i più complessi, geniali e intuitivi del nostro secolo, saranno in esposizione due vere e proprie icone della produzione dell’artista britannico, ormai conosciute e amate in tutto il mondo per il tratto artistico immediato e per i potenti messaggi sociali: Girl with Balloon, serigrafia su carta del 2004-05, che nel 2017 è stata votata in un sondaggio come l’opera più amata dai britannici e Love is in the Air, un lavoro su carta che riproduce su fondo rosso lo stencil apparso per la prima volta nel 2003 a Gerusalemme, raffigurante un giovane che lancia un mazzo di fiori, scelta come manifesto della mostra proprio perché è tra le sue opere più significative.

***

La mostra sarà inoltre occasione di alcuni appuntamenti destinati a coinvolgere i cittadini di Teramo e in particolare giovani e studenti. Tra questi un convegno al Park Hotel Sporting sul rapporto tra ‘arte e pace’, in collaborazione con l’Università di Teramo, il Preside della Facoltà di Bioscienze, Prof. Enrico Dainese e Runipace, nel quale interverranno la coordinatrice di Runipace, Prof.ssa Enza Pellecchia ed il Prof. Massimo De Giuseppe della IULM di Milano, che relazionerà sull’impegno pacifista di Banksy.

Durante il periodo della mostra saranno realizzati, all’interno dell’Arca, dei laboratori per sensibilizzare i più piccoli ai temi di arte e pace, mentre per gli studenti delle scuole medie inferiori e superiori saranno organizzate visite in accordo con i responsabili degli Istituti.

Per informazioni

Comune di Teramo

Telefono: +39 0861 324217 oppure +39 3343176017

Mail: info@comune.teramo.it – a.marconi@comune.teramo.it

MetaMorfosi Eventi

Telefono: +39 06 83600147 oppure +39 333 2075323

Mail: mariagraziafilippi@associazionemetamorfosi.com

Fondazione Bruno Ballone

Mail: fondazione@fondazionebrunoballone.it

Il Mammut Previous post Il Mammut del Castello Cinquecentesco dell’Aquila
Quartetto Chaos Next post Quartetto Chaos al “Luigi Barbara”