BorgoFest

BorgoFest, la festa conclusiva di Borgo

Doppio appuntamento nel fine settimana all’interno del borgo marino sud, dove a partire da oggi e fino a domenica 18 Settembre Piazza Luigi Rizzo sarà l’epicentro di BorgoFest, la festa conclusiva di Borgo S.U.D. (storie unite dalle donne), progetto del bando del terzo settore, finanziato dalla Regione Abruzzo e dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali che ha come obiettivo quello di dare maggior visibilità a uno dei due storici quartieri cittadini dei pescatori, ovvero Borgo marino Sud. La vicina Piazza dei Caduti del mare, sarà invece lo scenario del IV atto del secondo Festival delle Kulture Metropolitane, con musica, breaking e hip hop contest che nella scorsa edizione hanno richiamato partecipanti da tutta Italia.

1) BORGO FEST

Una vera e propria narrazione che giunge a conclusione dopo un percorso che ha animato questa parte di città con laboratori ed esperienze di vario genere, messe in campo dalla cordata di soggetti che ha dato cuore, braccia e gambe al progetto: Movimentazioni APS, associazione capofila, con i partner Cuntaterra, Auser Abruzzo e Pescara, Atelier 010 e la sinergia preziosa dell’Associazione Borgo Marino Sud, La Colmena, Ananke, Confesercenti e Flag Pescara.

Un nome ispirato dall’ultimo libro della scrittrice abruzzese Donatella Di Pietrantonio – illustra Benedetta La Penna, di Movimentazioni Aps, capofila del progetto – otto le attività, simboliche anch’esse, perché vogliono rappresentare le otto punte della Rosa dei Venti di Franco Summa, il compianto artista pescarese di fama internazionale che questo omaggio alla marineria, la sua storia e a Borgo Marino Sud lo ha impresso nella piazza che ne è cuore e intorno a cui gravitano gli eventi. Ultima fase del percorso, è il simbolico ritorno di una festa popolare storica del borgo, ricca di iniziative ed eventi culturali e di socialità per raccontare alla cittadinanza il progetto, le attività svolte e i risultati raggiunti”.

“Restituiamo alla città un lavoro intenso che ci ha impegnato nei mesi scorsiChiara Spina, coordinatrice del progetto “Borgo sud storie unite dalle donne” – Un progetto che ha coinvolto una rete di associazioni e una serie di realtà fra cui anche quella teatrale dei Cuntaterra, ma anche tante persone e cittadini che si sono uniti per valorizzare questo quartiere. Sono svariate le attività realizzate, a partire da uno sportello di ascolto e prossimità per i residenti, corsi di formazione digitale, laboratori di teatro e narrazione di comunità, eventi e dibattiti su tematiche legate a mondo delle donne degli anziani, di prevenzione delle truffe.

Siamo giunti con un po’ di dispiacere alla conclusione di questo percorso, che riconsegniamo alla città con una festa all’interno della quale ci saranno tantissime iniziative e ospiti. Ci sarà Donatella Di Pietrantonio, che a questa parte di città ha dedicato un libro, Stefano Schirato che l’ha raccontata invece con le sue splendide foto, ci sarà anche l’Abruzzese Fuori sede con le sue “Rime toscibili” e tantissime altre iniziative dedicate alla città e alla gente che vive e anima questo borgo”.

***

“Con Borgo Sud Confesercenti Pescara, insieme al Flag Pescara propone “Biancazzurro”, evento per promuovere il pescato locale e i vini bianchi abruzzesi – spiega Gianni Taucci a capo dell’associazione – Si tratta di un progetto che ci vede impegnati in una serie di iniziative che fondono il pesce azzurro e le sue qualità a quella dei vini bianchi abruzzesi. Un viaggio nei sapori della nostra regione e della cucina marinara che abbiamo coniugato a Borgo Sud e alle tradizioni che qui vivono e si tramandano”.

“Nel progetto abbiamo aperto uno sportello di ascolto alla cittadinanza – illustra Gianna Paola di Virgilio di Auser Pescara – con la formazione di 10 ragazze volontarie per dare informazioni su diverse tematiche. Un’iniziativa accolta bene dal quartiere che ci auguriamo possa anche proseguire per il futuro”.

Il programma BorgoFest

VENERDI’ 16 SETTEMBRE

h 17.00 | BorgoTopos

presentazione dell’intervento di mappatura digitale del quartiere tramite QR Code e consegna delle mappe ai partecipanti.

h 18.00 | Borgo SUD

Presentazione della mostra “Borgo Sud” di Stefano Schirato, con la presenza speciale di Donatella Di Pietrantonio. Brindisi ufficiale di inaugurazione di BorgoFest.

h 18.30| APERTURA STAND PESCE FRITTO A CURA DELL’ASS. BORGO MARINO SUD E VINO A CURA DI CONFESERCENTI PESCARA

 19.00 | Rime Toscibili

Presentazione del libro “Rime Toscibili” di Gino Bucci, L’Abruzzese fuori sede. Modera Domenico di Felice, letture di Marcello Sacerdote.

h 21.00 | BorgoStorie e Terra di Racconti & Cimarù

Iniziativa di restituzione dei laboratori di teatro e narrazione di comunità a cura di CuntaTerra nell’ambito del progetto Borgo S.U.D. Spettacolo di narrazione teatrale e musica dal vivo con Marcello Sacerdote, “Terra di racconti & Cimarù” Ethnic music e con i partecipanti ai laboratori.

SABATO 17 SETTEMBRE

h 11.00 | BorgoStorie itinerante

Passeggiata narrata nel cuore di Borgo Marino con Marcello Sacerdote e con i partecipanti ai laboratori di teatro e narrazione di comunità.

h 17.00 | BorgoDigital e BorgoSocial

Talk di restituzione delle attività svolte durante il progetto, con i partecipanti e i tutor che hanno preso parte alla formazione

h 17.30 | BorgoGiochi
Laboratori creativi per bambini e “giochi di una volta”, in collaborazione con l’associazione Happy Tata e con la partecipazione degli abitanti del quartiere.

h 18.30| APERTURA STAND PESCE FRITTO A CURA DELL’ASS. BORGO MARINO SUD E VINO A CURA DI CONFESERCENTI PESCARA

 18.00 | BorgoTopos

presentazione dell’intervento di mappatura digitale del quartiere tramite QR Code e consegna delle mappe ai partecipanti.

h 18.30 | Il futuro di Borgo Marino

Tavola rotonda con sul presente, il passato e il futuro di Borgo Marino.

h 22.00 | I Lupi di Mare

Ensemble di musica tradizionale con Marcello Sacerdote, Manuel D’Armi, Giovanni Mauro, Gianmaria Antonazzo, Domenico Candellori.

***

DOMENICA 18 SETTEMBRE

h 11.00 | BorgoStorie

Passeggiata narrata nel cuore di Borgo Marino con Marcello Sacerdote e con i partecipanti ai laboratori di teatro e narrazione di comunità.

h 13.00 | Pranzo di Vicinato

Pranzo di vicinato e di condivisione con le associazioni organizzatrici.

2) KU FESTIVAL

Il Ku Festival 2022 arriva al quarto atto, l’edizione 2022 del Festival delle Kulture Urbane, quest’anno, è stata in versione diffusa, con 4 atti e altrettanti scenari: l’ultimo è quello di Borgo Fest, l’evento finale del progetto Borgo Sud che ha come ambientazione il borgo marinaro a sud del fiume. La due giorni di chiusura del KU, si svolge nella colorata Piazza Caduti del Mare, con musica, breaking e hip hop contest che nella scorsa edizione hanno richiamato partecipanti da tutta Italia. Appuntamenti e intrattenimento, realizzati e organizzati dal Comune di Pescara in collaborazione con l’associazione Movimentazioni, nell’ambito degli interventi previsti dal Piano per la riqualificazione urbana e sicurezza nelle periferie della Città di Pescara, finanziato con fondi della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

***

“Il Festival racconta e promuove le 4 arti, breaking, graffiti, rap, dj, che rappresentano l’essenza di questa cultura nata nei primi anni 80 a New York – illustrano Carmen Mancone, vicepresidente di Movimentazioni – Quest’anno abbiamo scelto una versione diffusa per raccontare ancora più luoghi cittadini e animarli con una riqualificazione culturale che è alla base del progetto e di tutte le attività finora svolte in questi due anni.

Abbiamo iniziato come ospiti dell’IndieRocketFestival, a giugno, al Parco della ex caserma Di Cocco, siamo passati agli appuntamenti di agosto con un live dei Ferramenta Hardcore nel cuore del quartiere di Rancitelli, per passare, a fine agosto, al progetto “Enelgumeni”, con la riqualificazione delle cassette Enel grazie alla mano felice dell’artista Nacho Valentini. Si chiude in bellezza, potenziando l’energia e la forza di una speciale area della città, quella del borgo marinaro a sud del fiume, negli stessi giorni della chiusura di un progetto che lo ha animato e raccontato, Borgo Sud. Il Ku Festival nasce per dare spazi e voce ai giovanissimi attraverso proprio l’hip hop e le sue basi, la street-art e la musica che i ragazzi ascoltano o producono, discipline che in moltissimi casi sono una vera e propria strada per tutti i giovani”.

Il programma di KU FESTIVAL- Festival delle Kulture Urbane 2022

Venerdì 16 – Sabato 17 – Domenica 18 settembre 2022

PIAZZA CADUTI DEL MARE- BORGOMARINO SUD – PESCARA

VENERDI’ 16 SETTEMBRE

– h 17.00-21.00 BREAKING & HIP HOP CONTEST: Gara freestyle: under 12/ Bonnie&Clide/ Donne

– h 21.00- 24.00 UNDERGROUND LIVE PARTY – Opening: Zoe, LESLIE, Dj Be Real

SABATO 17 SETTEMBRE

– h 17.00-21.00 BREAKING & HIP HOP CONTEST – Gara free-style: 3vs3 / 1vs1

– h 21.00- 24.00 UNDERGROUND LIVE PARTY – Opening Emblema, Mr PHIL + SPIKE, Dj Be Real

BorgoFest

Maison des Arts della Fondazione Pescarabruzzo Previous post Maison des Arts della Fondazione Pescarabruzzo
Ron alla Notte Gialla di Chieti Next post Ron alla Notte Gialla di Chieti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: