L’Associazione Culturale “Le Franche Villanesi”, con il proprio Centro Studi “Costanza d’Avalos”, con il patrocinio del Comune Francavilla Al Mare, in collaborazione con l‘Archivio di Stato di Chieti, presentano “CARLO V E LE DONNE DI POTERE NEL RINASCIMENTO MERIDIONALE”, un progetto culturale proposto all‘Istituto di Istruzione Superiore “A. Volta” Francavilla – Ortona, inserito nell’Itinerario Culturale del Consiglio d’Europa Cultural Routes of the Council of Europe programme “Le Vie di Carlo V” Rutas Europeas de Carlos V / European Routes of Charles V.

Carlo V e le Donne del Rinascimento Meridionale – Museo Michetti – Mu.Mi di Francavilla al Mare (Ch)

All’interno di questo progetto, sabato 15 ottobre alle ore 9:00, presso il Museo Michetti – Mu.Mi di Francavilla al Mare, con il patrocinio dell’ Istituto Italiano dei Castelli – Abruzzo e dell’Ordine Architetti Ppc Teramo, si terrà la conferenza “Carlo V e le Donne del Rinascimento Meridionale”, con interventi di Angela Mancini, dirigente scolastico del Liceo Scientifico “A. Volta” di Francavilla al Mare, di Maria Rosaria Sisto, presidente dell’Associazione Culturale “Le Franche Villanesi”, di Michelina Zappacosta che presenterà il progetto, e di Lucio Giorgione che ci parlerà di “Fortificazioni e Castelli di Carlo V in Abruzzo”.

Alle 11:00 seguirà “Viaggio in Abruzzo sulle Vie di Carlo V”, con prima tappa a Martinsicuro, dove, alle 13:00, si terrà la visita guidata alla Torre Carlo V del Comune Martinsicuro, a cura del Gruppo Archeologico del Medio Adriatico. Alle 15:30 si giungerà quindi a L’Aquila con la visita alla scoperta del Rinascimento Aquilano a cura di Maurizio D’Antonio, presidente dell’Istituto Italiano dei Castelli – Abruzzo. La giornata terminerà alle 17:00 con l’intermezzo letterario a cura dell’Associazione Culturale “Le Franche Villanesi”, presso la Sala Rivera di Palazzo Fibbioni a L’Aquila.

Leggi anche CARTA 2022 con visita all’Archivio di Stato

Carta 2022 Previous post Carta 2022, Storia in Comune
Teatro d’Autore Next post Teatro d’Autore del Florian Metateatro