Domenica di Carta 2022 “Storia in Comune. Viaggio alla Scoperta dei Comuni dell’entroterra Pescarese: 25 comuni si raccontano” a Pescara PE

Domenica 9 ottobre 2022 in tutta Italia si terrà la “Domenica di Carta”, l’iniziativa è promossa dal Ministero della Cultura per valorizzare l’immenso e prezioso patrimonio archivistico e librario custodito nelle biblioteche e negli archivi dello Stato.

La Soprintendenza archivistica e bibliografica dell’Abruzzo e del Molise e l’Archivio di Stato di Pescara – in occasione dell’evento nazionale promosso dal MiC – hanno organizzato una mostra intitolata: Storia in Comune. Viaggio alla scoperta dei Comuni dell’entroterra pescarese”. L’inaugurazione è prevista per il 7 ottobre presso la sala Flaiano dell’ex-Aurum dalle ore 16:00 e fino alle ore 19:00.

Domenica 9 ottobre 2022, congiuntamente alla visita della mostra, l’Archivio di Stato di Pescara garantirà l’apertura al pubblico della sua sede alla scoperta del patrimonio archivistico e degli spazi che lo custodiscono.

Sarà possibile visitare anche la mostra in corso Pescara la città che scorre…governare le acque tra mare e fiume” inaugurata in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio. Inoltre verrà esposto materiale documentario relativo ai comuni che partecipano all’iniziativa.

Carta 2022: 25 comuni si raccontano

Orari di apertura della mostra dal 7 al 14 ottobre 2022

Venerdì 7 ottobre, inaugurazione, dalle ore 16:00 alle ore 19:00.

Domenica 9 ottobre, dalle ore 10:00 alle ore 13:00, APERTURA STRAORDINARIA in occasione della DOMENICA DI CARTA 2022 con visita all’Archivio di Stato.

Lunedì 10 ottobre, chiuso.

Martedì 11 ottobre, dalle ore 10:00 – 16:30

Mercoledì 12 ottobre, dalle ore 10:00 – 16:30

Giovedì 13 ottobre, dalle ore 10:00 – 16:30

Venerdì 14 ottobre, dalle ore 10:00 – 13:00

Per informazioni

Telefono: +39 085 454 9724

Mail: as-pe@cultura.gov.it

Website: http://www.archiviodistatopescara.beniculturali.it/

Europasottocasa Previous post Europasottocasa: incontri con aziende
Carlo V e le Donne del Rinascimento Next post Carlo V e le Donne del Rinascimento Meridionale