Parte la piattaforma per partecipare alla manifestazione Europa sotto casa – la Regione scende in piazza, l’iniziativa dell’assessorato al Lavoro della Regione Abruzzo che fa incontrare lavoratori, giovani, studenti e disoccupati con le aziende, gli organismi di formazione, le agenzie per il lavoro e le Università.

La piattaforma ha il compito di recepire le prenotazioni dei soggetti interessati a partecipare all’iniziativa. Soprattutto di avviare un’interazione con una delle imprese che popolano il villaggio di Europa sotto casa. “Stiamo preparando un ottobre speciale per giovani, lavoratori e disoccupati che vanno alla ricerca di opportunità di lavoro – spiega l’assessore Pietro Quaresimale -. La persona interessata mediante la piattaforma più prenotare un colloquio di lavoro con una delle grandi aziende presenti nel villaggio del lavoro che stiamo allestendo. Illustreremo nel dettaglio nei prossimi giorni i contenuti della manifestazione, le modalità di partecipazione, le possibilità che si possono cogliere. Per il momento, invece, è importante sottolineare l’apertura di questo canale di comunicazione che dà una corsia preferenziale ai tutti quelli che vorranno essere presenti alla manifestazione”.

Europasottocasa: gli incontri

  • 6 ottobre – Teramo (x)
  • 14 ottobre – Chieti
  • 21 ottobre – L’Aquila
  • 28 ottobre – Pescara

Le iscrizioni

È possibile collegarsi alla piattaforma e iscriversi andando sul sito selfi.regione.abruzzo.it o sul portale della regione.abruzzo.it sulle cui homepage è presente un banner di collegamento con una pagina che illustra l’iniziativa e dà la possibilità di iscriversi. (REGFLASH)

Abruzzo: protagonista Previous post Abruzzo: protagonista al TTG di Rimini
Carta 2022 Next post Carta 2022, Storia in Comune