Fabrizio Bentivoglio al FLA2022 in “Lettura Clandestina” – La solitudine del satiro di Ennio Flaiano

Reading teatrale
con Ferruccio Spinetti al contrabbasso

Quando:
venerdì 11 novembre, ore 21.00


Fabrizio Bentivoglio racconta Ennio Flaiano nella sua città natale

 

Fabrizio Bentivoglio porta a Pescara il reading teatrale “Lettura Clandestina” per far rivivere il genio dell’autore abruzzese a 50 anni esatti dalla sua scomparsa.

“Un viaggio alla ricerca dell’Italia d’oggi, attraverso gli scritti di un grande protagonista dell’Italia che fu”.

Pochi mesi prima di morire Flaiano aveva cominciato a raccogliere alcuni articoli in una cartella dal titolo autografo “La solitudine del satiro”. Gli articoli raccontano Ennio Flaiano, un uomo che come pochi altri ha saputo raccontare un’Italia passata ma ancora molto attuale. Fabrizio Bentivoglio, attore, regista e sceneggiatore fra i più premiati in Italia, ha all’attivo una Coppa Volpi, 3 David di Donatello e un Nastri d’Argento.

Ha anche ricevuto una nomination come miglior regista esordiente per “Lascia perdere, Johnny!”, che ha diretto nel 2007. Ha lavorato con alcuni dei più grandi registi del cinema italiano come Gabriele Salvatores, Paolo Sorrentino, Cristina Comencini, Pupi Avati, Sergio Rubini e tanti altri. Piccolo e grande schermo ma non solo, ha portato in teatro grandi opere come “La tempesta” di William Shakespeare e “Sunset Limited” di Cormac McCarthy.


Venerdì 11 novembre 2022
ore 21:00
Teatro Circus

Ingresso:
Biglietto unico: 15,00€ + d.p.

Maggiori info sul sito
https://www.pescarafestival.it/fla
www.ciaotickets.com

Fla22

fumo passivo: danni Previous post Fumo passivo: danni
Deguscanno 2022 Next post Deguscanno 2022