I Biscotti Cuoriciosi

I Biscotti Cuoriciosi, ❤️ soffici e gustosi

Lo so, lo so, il nome sembra tratto da un fumetto giapponese, però vi posso assicurare che sono così buoni e adatti all’inzuppo che non mi veniva in mente un modo diverso per descriverli …

I biscotti Cuoriciosi, dalla morbida pasta frolla, sono soffici e fragranti e l’impasto fantasioso e godurioso, che li rende unici nel loro genere. La frolla, come sappiamo, da sempre da il via alla fantasia e alle molteplici varianti che la contraddistinguono.

Dalle basi per crostate, torte o cheesecake, alle elaborazioni fantasiose. Dalle forme più impensabili come colombini, rose, baci di dama, biscotti bicolore; dall’uso degli stampini, o coppapasta, quest’impasto ci permette davvero di sfogare la nostra creatività. Insomma: è un’autentica genialità! Oggi, dunque, per il libro di ricette di Abruzzo Zoom propongo questi deliziosi bocconcini. ❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️

I biscotti Cuoriciosi. Ingredienti💕

  • 600 g di farina 00
  • 400 g di zucchero
  • Una bustina di lievito per dolci
  • 150 grammi di frumina
  • 250 ml di panna fresca
  • 5 uova
  •  Una fialetta di aroma al rum
  • La buccia grattugiata di un’arancia.

Preparazione💕

💗Come prima cosa prepariamo la leccarda del forno (oppure una teglia adatta) e la rivestiamo di carta forno.

💗Poi su un tavolo da lavoro ben pulito, versiamo la farina a fontana con la frumina, dopo averle setacciate bene. Formiamo un incavo e versiamo le uova, poi lo zucchero, la buccia grattugiata dell’arancia e il lievito.

💗Di seguito con una forchetta iniziamo a impastare delicatamente evitando che i liquidi fuoriescano dai bordi. A filo, poco alla volta e, sempre impastando, iniziamo a versare la panna. Infine la fialetta al Rum.

💗Quando l’impasto inizierà a indurirsi, mettiamo via la forchetta e iniziamo a impastare con le mani. Il piano da lavoro dovrà essere sempre ben infarinato, per evitare che la frolla si attacchi.

💗Dobbiamo ottenere un composto liscio, omogeneo ma non colloso. Sospendiamo un momento e accendiamo il forno statico a 200° (se il vostro tende a cuocere troppo velocemente, abbassate a 180° anche 175°).

💗A questo punto non ci resta che stendere l’impasto, ma dobbiamo farlo con le mani perché non deve essere sottile, direi piuttosto grezzo, per la riuscita dei biscotti.

💗Fare delle piccole porzioni, e, appunto, stenderle con le mani e poi utilizzare un coppapasta a forma di cuore realizzandone fino ad esaurimento. Iniziamo a poggiare i biscotti sulla leccarda e terminiamo. Probabilmente serviranno più infornate.

💗Cuocere a 200 gradi per 15-20 minuti. In ogni caso, la buona cottura, si noterà quando la superficie dei biscotti avrà una leggera doratura. Una volta cotti, fate raffreddare bene. Se gradite, potete spolverizzare con zucchero a velo ma anche così sono ottimi. Questi biscotti, se ben conservati ermeticamente in un luogo caldo, si mantengono soffici per diversi giorni.

Isola del Gran Sasso Previous post Isola del Gran Sasso: un’oasi incastonata tra i monti
Eccessivo consumo di sale Next post Eccessivo consumo di sale: Pane al primo posto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: