Premio Michetti

Premio Michetti: 73°omaggio

Onorare la memoria di Francesco Paolo Michetti e concorrere alla rinascita spirituale di Francavilla al Mare” Nasceva cosi il Premio Nazionale di pittura F. P. Michetti.

Il 73° Premio Michetti sarà Multidisciplinare. In gara tutte le Arti presenti intorno al Cenacolo Michettiano: non solo pittura,. ma anche scultura e fotografia, quest’ultima in omaggio al più grande fotografo del 800 quale appunto Francesco Paolo Michetti. Gli artisti in concorso sono stati chiamati dal curatore Nunzio Giustozzi con l’obiettivo di tornare alla sacralità della pittura,. della scultura, della fotografia, alla viva e vera figurazione,. da troppo tempo ingiustamente ai margini del complicato circuito dell’arte internazionale.

73° Premio Michetti – Figura,ae L’immagine delle immagini -Francavilla al Mare (Ch)

13 sono  gli artisti italiani invitati alla rassegna, alcuni dei nomi più convincenti del panorama artistico, che presenteranno un nucleo consistente di opere recenti, inedite o create per l’occasione.

Dal 30 luglio, per la prima volta: gli appassionati, i visitatori, i neofiti così come gli esperti, potranno vivere in prima persona il Premio Michetti.Su un portale dedicato sarà possibile fino al 25 settembre votare online le opere in concorso e assegnare il primo premio.

Nota:

Il Premio Nazionale di pittura F.P. Michetti nasce nel 1947 in onore di Francesco Paolo Michetti pittore di Francavilla al Mare. De Pisis, Tosi, Tommaso Cascella, Guidi, sono stati tra i partecipanti alla prima edizione dedicata al “paesaggio italiano”. Negli anni a seguire, il Premio Michetti è sempre stato attento a coniugare spinte moderniste e linguaggi della tradizione pittorica in equilibrio tra valorizzazione della realtà locale e apertura nazionale e internazionale.

Dal 1947 ad oggi hanno partecipato artisti rappresentativi delle molteplici e complesse correnti del XX secolo: da Prampolini a Reggiani, da Sassu a Cantatore, da Ceroli a Titina Maselli. Nel 1969, aboliti i premi sull’onda delle contestazioni dell’epoca, la rassegna ha visto la partecipazione di Burri, Capogrossi, D’Orazio, Fontana, Turcato, Vedova; degli abruzzesi Spalletti, Summa; dei giovani Kounellis, Mattiacci, Mochetti, Paolini, Prini, Zorio.

Fontehttps://www.fondazionemichetti.it/

085 4913719

info@fondazionemichetti.it

Maristella Lippolis Previous post Maristella Lippolis a Spoltore
Festival della Filosofia Next post Festival della Filosofia
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: