Successo per Spoltore Cinema

SPOLTORE – Successo per “Spoltore Cinema sotto le stelle”. Il sindaco Chiara Trulli ha tracciato un bilancio per la prima edizione della manifestazione dedicata alla settima arte, curata dal critico cinematografico Davide Desiderio e dall’associazione Comunicazione ed Immagine, guidata dal presidente Davide Di Nisio. Una collaborazione con l’amministrazione destinata a ripetersi in futuro, come hanno confermato tutti i protagonisti. Da Caprara a Villa Santa Maria, ogni frazione ha risposto con entusiasmo al variegato calendario di proiezioni, che è iniziato con film leggeri e adatti a tutte le età (i Disneyani “Luca” ed “Encanto”, la commedia “Belli Ciao”), per poi proseguire con i più ricercati “La Volpe e la Bambina”, “Ennio” e “L’Arminuta”.

“La scelta di portare i cinema nelle frazioni e nei borghi si è rivelata vincente” sottolinea il primo cittadino “ed è nata dalla voglia di portare intrattenimento in ogni parte del nostro territorio. Tutti gli appuntamenti hanno avuto un’invidiabile risposta dal pubblico e siamo sicuri che per tanti si è trattato del primo vero ritorno al cinema, dopo le difficoltà legate alla pandemia. C’è voglia di stare all’aperto e riappropriarsi degli spazi pubblici”.

Successo per Spoltore Cinema

“Pensiamo già alla seconda edizione, il prossimo anno”, prosegue l’assessore alla cultura Roberta Rullo. “L’idea è confermare la formula con spettacoli in tutti i borghi, magari aumentando anche il numero di serate”. Questa prima edizione ha portato due film a Caprara, e poi uno ciascuno per Santa Teresa, Villa Raspa, Villa Santa Maria, Cavaticchi e il capoluogo. “A ogni film è seguito da un momento di dibattito guidato da Desiderio”, conclude Rullo. “Vogliamo proseguire sulla stessa strada anche sotto questo punto di vista, e portare attori e professionalità del mondo del cinema a confrontarsi direttamente con il pubblico nelle nostre piazze”.

L’appuntamento conclusivo della prima edizione, “L’Arminuta“, è stato arricchito dalla presenza della coprotagonista Carlotta De Leonardis, giovanissima attrice di Spoltore che ha ricevuto un omaggio floreale dall’amministrazione comunale e ha parlato dei suoi impegni futuri prima dell’inizio del film. Al termine della proiezione, Desiderio le ha strappato una promessa: “Se diventerà ancora più brava e famosa, mi farà fare un film con lei protagonista e lo gireremo a Spoltore”.

Ron alla Notte Gialla di Chieti Previous post Ron alla Notte Gialla di Chieti
Angelo Duro Next post Angelo Duro al Teatro Massimo
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: